Universitetet i Torino

italiensk universitet

Universitetet i Torino (Università degli Studi di Torino, UNITO) ligger i byen Torino i Piemonte nordvest i Italia. Det ble stiftet i 1404, stengt fra 1536, men senere gjenåpnet. På begynnelsen av 1700-tallet ble det reorganisert.

Universitetet i Torino
Loggiato Università di Torino.jpg
Grunnlagt1404
RektorGianmaria Ajani
BeliggenhetTorino
MedlemskapORCID[1], European University Association[2], Netval Research Universities Network (2021)[3]Rediger på Wikidata
Nettstedhttps://www.unito.it (italiensk, engelsk, kinesisk)

53 nummererte markører
1 = Biblioteca dell'Archivio Storico dell'Università degli studi di Torino
2 = Biblioteca "G. Tabacco" del Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Torino
3 = Biblioteca Universitaria Cuneese. Università degli Studi di Torino
4 = Biblioteca del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione. Polo di Savigliano. Università degli studi di Torino
5 = Biblioteca Federata di Medicina. Polo CTO. Università degli Studi di Torino
6 = Biblioteca G. Spezia del Dipartimento di Scienze della Terra. Università degli Studi di Torino
7 = Biblioteca del Dipartimento di scienze antropologiche, archeologiche e storico territoriali. Sezione esterna di antropologia fisica. Università degli studi di Torino
8 = Biblioteca "Marcello Novo". SAA School of Management. Università degli Studi di Torino
9 = Biblioteca Federata di Medicina. Polo San Luigi. Università degli Studi di Torino
10 = Biblioteca dell'Istituto di clinica chirurgica e terapia chirurgica della Facoltà di medicina e chirurgia. Università degli studi di Torino
11 = Biblioteca del Dipartimento di valorizzazione e protezione delle risorse agroforestali. Sezione di entomologia agraria e apicoltura. Università degli studi di Torino
12 = Biblioteca Federata di Medicina "Ferdinando Rossi". Presidio Dental School. Università degli Studi di Torino
13 = Biblioteca dell'Istituto dell'Atlante Linguistico Italiano. Università degli Studi di Torino
14 = Biblioteca Federata di Medicina. Polo Molinette. Università degli Studi di Torino
15 = Biblioteca Norberto Bobbio. Università degli Studi di Torino
16 = Biblioteca del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione. Sezione Scienze dell'Educazione. Università degli Studi di Torino
17 = Biblioteca del Dipartimento di colture arboree. Università degli studi di di Torino
18 = Biblioteca dell'Istituto di clinica dermatologica e delle malattie veneree della Facoltà di medicina e chirurgia. Università degli studi di Torino
19 = Biblioteca del Dipartimento di economia e ingegneria agraria, forestale e ambientale. Sezione di economia e politica agraria. Università degli Studi di Torino
20 = Biblioteca di Economia e Management. Università degli Studi di Torino
21 = Biblioteca Storica di Ateneo "Arturo Graf". Università degli Studi di Torino
22 = Biblioteca dell'Istituto di diritto privato e dell'economia Luigi Abello della Facoltà di economia e commercio. Università degli studi di Torino
23 = Biblioteca del Dipartimento di valorizzazione e produzione delle risorse agroforestali. Università degli studi di Torino
24 = Biblioteca Giacomo Ponzio di Chimica. Università degli Studi di Torino
25 = Biblioteca "Icilio Guareschi" del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco. Università degli Studi di Torino
26 = Biblioteca di Scienze Agrarie e Veterinarie. Università degli Studi di Torino
27 = Biblioteca Erik Peterson di Scienze Religiose. Università degli Studi di Torino
28 = Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi. Sede di Biologia Animale. Università degli Studi di Torino
29 = Biblioteca di Fisica. Università degli Studi di Torino
30 = Biblioteca Federata di Medicina. Polo Biologico. Università degli Studi di Torino
31 = Biblioteca di Filologia, Linguistica e Tradizione Classica ' Dipartimento di Studi Umanistici. Università degli Studi di Torino
32 = Biblioteca del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'Educazione. Sezione Filosofia. Università degli Studi di Torino
33 = Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei sistemi. Sede di Biologia Vegetale. Università degli Studi di Torino
34 = Biblioteca di Arte, Musica e Spettacolo. Dipartimento di Studi Umanistici. Università degli Studi di Torino
35 = Biblioteca del Dipartimento di morfofisiologia veterinaria. Università degli studi di Torino
36 = Biblioteca del Dipartimento di Informatica. Università degli Studi di Torino
37 = Biblioteca Giuseppe Peano del Dipartimento di Matematica. Università degli Studi di Torino
38 = Biblioteca del Dipartimento di produzioni animali, epidemiologia ed ecologia. Università degli studi di Torino
39 = Biblioteca del Dipartimento di Psicologia Federico Kiesow. Università degli Studi di Torino
40 = Biblioteca di Orientalistica. Dipartimento di Studi Umanistici. Università degli Studi di Torino
41 = Biblioteca del Dipartimento di patologia animale. Università degli studi di Torino
42 = Biblioteca R. Malaroda del Dipartimento di Scienze della Terra. Università degli Studi di Torino
43 = Biblioteca dell'Istituto di scienze medico forensi della Facoltà di medicina e chirurgia. Università degli studi di Torino
44 = Biblioteca di Scienze Letterarie e Filologiche. Dipartimento di Studi Umanistici. Università degli Studi di Torino
45 = Biblioteca Giorgio Melchiori del Dipartimento Lingue. Università degli Studi di Torino
46 = Biblioteca del Dipartimento di economia e ingegneria agraria, forestale e ambientale dell'Università degli Studi di Torino
47 = Biblioteca del Dipartimento di economia e ingegneria agraria, forestale e ambientale. Sezione di idraulica agraraia. Università degli studi di Torino
48 = Biblioteche del Dipartimento di agronomia, selvicoltura e gestione del territorio. Università degli studi di Torino
49 = Biblioteca dell'Istituto di scienze medico forensi. Sezione esterna della Facoltà di medicina e chirurgia. Università degli studi di Torino
50 = Biblioteca del Dipartimento di scienze zootecniche. Università degli studi di Torino
51 = Biblioteca dell'Istituto di fisica matematica Joseph Louis Lagrange della Facoltà di scienze matematiche, fisiche e naturali. Università degli studi di Torino
52 = Biblioteca del Dipartimento di economia e ingegneria agraria, forestale e ambientale. Sezione di topografia e costruzioni rurali. Università degli studi di Torino
53 = Biblioteca interateneo interdipartimentale territorio ambiente. Università degli studi di Torino. Politecnico di Torino
Universitetet i Torino
45°04′10″N 7°41′20″Ø

Universitetet oppstod i en periode med ustabilitet i Lombard-regionen, da forelesere fra universitetene i Pavia og Piacenza foreslo at det skulle opprettes et lærested for høyere utdanning i området. Valget falt på Torino, da det lå sentralt til, det hadde et kirkesete og prinsen var villig til å etablere et universitet på sine egne landområder. På høsten 1404 kom det en pavelig bulle fra motpaven Johannes XXIII som etablerte universitet. Det ble formelt godkjent både av keiseren og paven i Roma, og fikk en rekke pavelige privilegier.

I tidlige år ble universitetet plaget av omveltningene i forbindelse med pest i området. Universitetet var stengt i forbindelse med den franske okkupasjonen fra 1536. Fra 1558 ble det startet undervisning igjen ved Mondovi. Først i 1566 åpnet universitetet igjen dørene i Torino.

Fram til andre halvdel av 1600-tallet hadde universitetet en glansperiode. En serie med epidemier, sult og kriger gjorde at institusjonen først stagnerte, og så krympet. I 1720 eller 1721 flyttet de inn i en ny bygning på Via Po, i sentrum av Torino. Dette markerte begynnelsen på en ny oppgangsperiode. Under hertug Vittorio Amedeo II ble også utdanningssystemet reformert. Vittorio mente at et statlig styrt utdanningssystem var viktig for å bygge opp en trofast herskerklasse som kunne hjelpe ham å «bygge nasjonen». Nye studier, blant annet i italiensk retorikk, og et internat komplett med studieassistenter, ga universitetet et ry som påvirker utdanningsreform i andre deler av Italia.

Nok en krig mot Frankrike gjorde at universitetet var stengt fra 1792 til 1799. Under det franske departementet Pô ble studiene reorganisert i 1800. Universistetet ble det nest største i det franske imperiet, bare overskygget av Paris. Etter Napoleons fall ble universitetet igjen reorganisert, nå etter gamle retningslinjer. I forbindelse med opptøyene i 1821 ble universitetet igjen stengt for en tid.

Utover på 1800-tallet åpnet en rekke nye fakulteter. Selv om hovedstaden ble flyttet til Firenze overlevde universitetet og blomstret på tross av byens synkende innbyggertall. I 1893 flyttet noen av de naturvitenskapelige fakultetene ut til Valentino-området. I 1923 ble universitetet statlig, som en del av en utdanningsreform som etablerte 21 statlige universiteter i Italia.

ReferanserRediger

  1. ^ orcid.org[Hentet fra Wikidata]
  2. ^ eua.eu, besøkt 16. juli 2019[Hentet fra Wikidata]
  3. ^ web.archive.org[Hentet fra Wikidata]

Eksterne lenkerRediger